Furoshiki e tè .. non solo da bere! 

Sabato 10 marzo dalle 10:30 alle 12:30

Cosa possono avere in comune i Furoshiki – significa letteralmente “piegatura da bagno” deriva dall’usanza del periodo Edo (1603-1868 d.C.) di impacchettare i vestiti ai bagni pubblici (i “sento” in giapponese). Con gli anni è diventato anche un modo per confezionare borse, da passeggio o per la spesa, o confezioni regalo – e il tè?

Utilizzare il colore del tè per tingere i tessuti era una pratica già in uso nel periodo Muromachi (1338 – 1573) soprattutto a Kyoto. Era difficile colorare i tessuti di lino e cotone mentre il colore si applicava perfettamente ai tessuti di seta, per questo l’usanza si diffuse solo tra i nobili e le persone appartenenti ad una elevata classe sociale.

Vi aspettiamo insieme alle amiche di “IL Furoshiki” per mostrarvi in anteprima sul mercato italiano la bellezza di 4 furoshiki tinti con 4 tè giapponesi che vi verranno offerti in degustazione: sencha, matcha, hojicha e ryokucha. Avrete l’occasione di ammirarli, toccarli e, se ve ne innamorerete come noi, acquistarli.

La partecipazione è libera, non è richiesta la prenotazione

Autore: eventipassati

Investing time in pursuit of personal goals and exploring new ventures. Current occupation: tea connoisseur and promoter of tea culture in the italian market. Proprietor of speciality tea store in Milan.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: