Cha no yu 茶の湯

In occasione della visita della Maestra della scuola Omotesenke di Kyoto, Moriyama sensei, il 12 luglio 2018 abbiamo ospitato un incontro dedicato al Chanoyu o Sadō, la Cerimonia del tè giapponese.

Questo slideshow richiede JavaScript.

– Ichi-go Ichi-e : una volta nella vita – ogni incontro è irripetibile

Annunci

Kocha 紅茶 – il tè nero giapponese

Sabato 26 maggio: abbiamo il piacere di proporvi un incontro speciale in cui avremo modo di assaggiare 3 tè neri prodotti in Giappone nel villaggio di Awai sull’isola di Nakajima nella prefettura di Ehime e confrontare i 3 diversi periodi di produzione del tè: primavera, estate, autunno.

Quando si pensa al tè giapponese viene subito in mente la produzione di tè verde che ha una storia di 800 anni e una produzione annuale di poco meno di 90.000 tonnellate. La produzione di tè neri è iniziata solo circa 150 anni fa durante il periodo Meiji, quando il Giappone ha iniziato ad aprirsi al resto del mondo, anche se per molti anni il tè nero prodotto non era in grado di competere con i tè di India e SriLanka. Kocha significa letteralmente “tè rosso”, con un’analogia rispetto a “HongCha” cinese: entrambi i termini fanno riferimento al colore rosso che si sprigiona in tazza dopo l’infusione. Oggi si contano circa 300 produttori di tè nero in Giappone, alcuni dei quali hanno iniziato la produzione di kocha negli ultimi 5-10 anni.

Il sapore dei Kocha è molto diverso dai tè neri prodotti in India, SriLanka e Kenya: è caratterizzato da una morbidezza unica con in retrogusto una lieve nota vegetale, più o meno evidente a seconda del produttore, e con un bouquet che spazia da legno fresco alla frutta sciroppata.

Awai è un piccolo villaggio sul mare situato nel nord est di Nakajima, l’isola principale nell’arcipelago di Kutsuna.
ll villaggio di Awai ha un passato di successo come enclave strategica nel Mar interno giapponese, poiché era il punto di sosta per molte navi mercantili dirette alle grandi città della regione del Kansai. Oggi l’industria agroalimentare, con particolare attenzione alla produzione delle varietà di arance, è protagonista sull’isola di Nakajima.

Una popolazione sempre più anziana ha trovato un’alternativa al duro lavoro in inverno per la raccolta delle arance: Awai è il luogo ideale per la coltivazione del tè, in particolare le piante utilizzate per la produzione di tè nero appartengono al cultivar benifuki.

Le degustazioni, gratuite, sono organizzate in due sessioni con al massimo 10 partecipanti per sessione:
–       Prima sessione alle ore 11:00 di sabato 26 maggio
–       Seconda sessione alle ore 14:00 di sabato 26 maggio
Per prenotazioni inviare una mail a newsletter@teieraeclettica.it indicando i nominativi dei partecipanti, la sessione di preferenza e un recapito telefonico.

Curiosi-Tè – Oolong

Sabato 19 maggio dalle 10:30 alle 13:00

乌龙, oolong, wulong, drago nero, tè blu: una famiglia di tè poco conosciuta dalle caratteristiche uniche. Durante l’incontro tratteremo i seguenti argomenti:
– Descrizione dei principali tè oolong a bassa, media, alta ossidazione;
– Classificazione dei tè oolong in base alla forma della foglia e alla zona di produzione;
– Cenni sui processi di lavorazione;
– Degustazione di 5 diversi tipi di oolong, uno dei quali preparato con il metodo tradizionale cinese del GongFuCha.

I posti sono limitati. Per prenotazioni inviare una mail newsletter@teieraeclettica.it
indicando il titolo e la data dell’incontro a cui siete interessati.

Il tè magrebino

الشاي المغربي

domenica 13 maggio alle 16:00

Quante volte tornando da una vacanza in nord Africa avete preparato il tè alla menta e vi siete resi conto che non era buono come quello che avevate bevuto durante il viaggio? Semplice suggestione o effettivamente diversa preparazione del tè?

In collaborazione con Hanae e Mourad, titolari del bistrot marocchino Maison Touareg, vi proponiamo un incontro alla scoperta dei sapori del Marocco e della tradizione del tè magrebino. Assaggerete 5 specialità tipiche della pasticceria marocchina preparate per l’occasione da Hanae, 4 dolci e una salata, servite con il tè alla menta e con spiegazioni di ogni ricetta.

Seguirà una dimostrazione completa di preparazione del tè verde magrebino.

Per prenotazioni inviare una mail a newsletter@teieraeclettica.it indicando i nominativi dei partecipanti e un recapito telefonico.

Laboratorio di Furoshiki

Sabato 5 maggio dalle 11:00 alle 12:30

In collaborazione con le nostre amiche del gruppo “Il Furoshiki” impareremo a utilizzare il Furoshiki per confezionare borse e pacchetti regalo.

L’incontro è gratuito ma i posti sono limitati, vi chiediamo di confermare la partecipazione inviando una mail a newsletter@teieraeclettica.it indicando il vostro nome e un recapito telefonico.